1° Corso Cani Rilevatori

Le capacità sensoriali dei cani sono straordinarie e di gran lunga superiori a quelle umane, caratteristica che li rende in grado di rendersi utile all’uomo in ruoli vari, alcuni dei quali molto particolari. L’area del rilevamento, in generale, è da collocarsi in un ambito tale da poter definire un opportunità la possibilità di formare professionisti in un ambito che ha sicuramente più evoluzione, influenza e futuro nel mondo dell’addestramento. Il corso ha puntato su docenti, che sulla scena mondiale, sono tra i migliori sia in ambito civile che militare, con esperienze e risultati che non possono che garantire il massimo della professionalità e qualità nel trasferimento di tutte le nozioni necessarie agli obbiettivi del corso.

 

Scheda iscrizione Scarica scheda
Programma del corso Scarica programma
Durata del corso Il Corso avrà inizio il 16/02/18 con esame finale il 03/06/2018
 

1. Denominazione progetto formativo:

Corso di formazione teorico/pratico “CANI RILEVATORI”

 

2. Destinatari

Addestratori/istruttori/educatori cinofili

 

3. Ente Proponente

Centri di Formazione Cinofila Riconosciuti ENCI– Cooperativa Dog Park Ottaviano (NA)- Scuola Delfino Pescia (PT) – Cave Canem Shardana Selargius (CA) – Mapia Bari ( BA), in collaborazione con Fondacion Bocalan – Madrid

 

4. Obiettivi

Fornire ai partecipanti le competenze teorico-pratiche per:

  • Acquisire insegnamenti aventi la finalità di formare cani rilevatori nel campo:
  • Forense
  • Allerta Medica
  • Esplosivi
  • Cimici (Cimex lectularius)
  • Discriminazione olfattiva

5. Contenuti Formativi

Programma

1.    Odorologia:

  • Fondamenti fisiologici dell’olfatto
  • Focus e cono dell’odore
  • Influenza dei fattori ambientali
  • Funzionamento delle correnti d’aria

2.    Caratteristiche del cane rilevatore di sostanze:

  • Selezione del cane rilevatore
  • Costruzione del cucciolo come futuro cane rilevatore

3.    Propedeutica per l’addestramento del cane rilevatore di sostanze:

  • Sistematiche
  • Direzionamenti
  • Aree produttive
  • Suddivisioni in quarti
  • Riporti

4.    Abilità meccaniche per il conduttore di cani rilevatore di sostanze:

  • Gestione del guinzaglio
  • Consegna dei rinforzi
  • Conduzioni

5.    Materiali ed equipaggiamento per l’addestramento del cane rilevatore:

  • Scatole di focalizzazione
  • Detonatori di palle
  • Muri di odori
  • Scatole olandesi

6.    Tappe dell’addestramento del cane rilevatore di sostanze:

  • Associazione dell’odore
  • Associazione per riporto
  • Riporto diretto
  • Associazione diretta
  • ssociazione del comportamento di Marcatura:
  • Marcatura attiva
  • Marcatura passiva
  • Marcatura mista
  • Focalizzazione:
  • Tecniche di focalizzazione
  • Sistematiche di ricerca:
  • Punto per punto.
  • Interni.
  • Veicoli
  • Esterni
  • Tecniche avanzate:
  • Addestramento alla disobbedienza intelligente
  • Overtraining
  •  Come rinforzare la ricerca (concentrazione, intensità, impegno)

7.     Psicologia dell’apprendimento applicata alla rilevazione di sostanze:

  • Associazioni classiche nella associazione diretta
  • Giustificazione teorica dei processi di addestramento
  • Massificazione
  • Controllo degli stimoli
  • Risposte operanti e classiche durante il processo di ricerca e rilevazione
  • Analisi funzionale
  • Procedure invasive

8.    Applicazioni operative

  • Rilevazione biologica (medica, rilevamento di infezioni, fauna)
  • rilevazione di sostanze inerti (naturali ed artificiali)

 

6. Durata:

Il corso prevede 178 ore di lezione teorico/pratico.
Per il conseguimento del titolo  è necessaria una frequenza di almeno il 90% delle ore previste

 

7. Attestato di Partecipazione

Attestato di partecipazione previa verifica del livello di apprendimento mediante prova teorica/pratica

 

8. Requisiti minimi di ammissione

Per potere essere ammessi alle procedure formative, il candidato deve possedere i seguenti requisiti: addestratore, istruttore, educatore cinofilo che hanno effettuato corsi riconosciuti.
I requisiti sono valutati dalla segreteria scientifica del corso.

 

9. Costi

Il corso ha un costo di 2.000,00 €. (oltre IVA),

 

10. Pagamenti

Le modalità di pagamento sono le seguenti:

  • €. 500,00  (oltre Iva) all’iscrizione
  • €. 187,50 (oltre IVA) per ogni modulo (n.8)

 

11. Numero partecipanti

Saranno ammessi non più di 30 iscritti. In caso di sovrannumero, saranno accettate le prime 30 iscrizioni in ordine cronologico.

 

12. Sede

Centro di Formazione Cinofila Coop. Dog Park, via Bosco del gaudio Ottaviano ( NA) Tel. 0818657614 – Fax 0815287368 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

13. Cani

I cani che accompagnano i partecipanti devono necessariamente essere iscritti all’anagrafe canina ed avere tutte le vaccinazioni opportune a tutelare la propria salute. Per i partecipanti non accompagnati da cane, il corso prevede la scelta di un cane presente nel canile che sarà selezionato dai docenti che valuteranno le caratteristiche minime per la partecipazione. Detti cani alla fine del corso possono essere, se richiesto, adottati dai conduttori.

Orari

Lunedì 09:00 / 15:00
Martedì 09:00 / 15:00
Mercoledì 09:00 / 15:00
Giovedì  09:00 / 15:00
Venerdì  09:00 / 15:00
Sabato  09:00 / 12:00
Domenica  CHIUSO    

Facebook

Mappa